“Safety is a Mental balance.”

Safety is balance at the wheel, a mental balance made of behaviors, adapted to the real situations of traffic, and knowledge. To improve our safety we must have experiences that make us more aware of the dangers, expand the capacities of our senses and make significant experiences at the wheel that test our intellectual, sensory and emotional abilities. This is the philosophy behind all our courses.

SAFE Driving Courses – CAR

Safe driving is balance: a mental balance that favors behaviors designed to prevent dangers.

SPORT Driving Courses – CAR

Technique, concentration and rhythm: mastering speed becomes an exciting opportunity to increase one’s abilities.

SAFE Driving courses – MOTORBIKE

Driving a motorbike may seem instinctive: but only a technical guide can always provide the right control in every situation.

Driving Courses for COMPANIES

Increasing safety is an objective that is achieved through continuous and patient theoretical and practical training.

Driving Courses for INDUSTRIAL VEHICLES

The driver is the first safety factor of every journey: when driving, he must do it with all his abilities and mental aptitudes.

Driving Courses for COMMERCIAL VEHICLES

Often the driver maintains speed and distance typical of a car, underestimating the specific characteristics of the vehicle, weight and high center of gravity.

ABOUT US

The first educational facility in the safe driving sector that prepares its students using a unique training method, designed by Siegfried Stohr F1 driver and psychologist.

The consolidated experience: over 255,000 people assisted in driving in 36 years of activity.

Official BMW and DAF school and MWC partners.

The extensive training offer: over 220 modules for exclusive courses.

The technology: car activities are videotaped and reviewed with the instructor thanks to the exclusive VideoTelemetria® technology; the only safe driving school in Europe that uses the EyeTracking System , a software that tracks the driver’s eye movements, allowing him to study and correct his behavior.

Customer Benefits : -40.5%% (on a sample of 1,264 students) of accidents in the first year after the course; 11.94% improvement in consumption with an Industrial Vehicles course.

Signatory with the Minister of Transport of the 1st protocol for testing advanced safe driving courses.

In collaboration with our partners:

OUR VALUES

Siegfried Stohr, psychologist and former Formula One driver, in 1982 founded GuidarePilotare the first safe driving school in Italy. From 1999 it began to perform courses for motorcycles and, since 2005, for industrial and commercial vehicles. Official school of BMW and DAF.

GuidarePilotare includes the largest catchment area of private customers in Italy. Also his clients are the Quirinale, the Ministry of the Interior, the Carabinieri, the Municipal Police of several Municipalities, as well as prestigious Italian and foreign companies. Since 1982 GuidarePilotare assisted more than 270.000 pupils, India.
also operating abroad in France, Spain, Albania, Romania and India .

From a survey carried out from 2007 to 2012 on a sample of over 1.122 students , there is a strong contribution to the reduction of accidents: -36%.

GuidarePilotare is ISO9001: 2015 certified by the certifying body CSQ.

Promuovere la sicurezza al volante insieme alla responsabilità sociale e al rispetto dell’ambiente. Guidare responsabilmente aiuta anche il benessere delle persone nei viaggi di lavoro e per recarsi al lavoro. Per questo per noi “La sicurezza è un equilibrio Mentale”. Perché coniuga esigenze interne della persona con la situazione esterna nella quale si trova a viaggiare.

Il mondo dell’auto è in continua e veloce trasformazione. Siamo impegnati a mantenere la posizione di leader tecnologico e didattico nel mercato della guida sicura attraverso una continua evoluzione tecnologica, didattica e del corpo docente. E con l’utilizzo dei veicoli dotati dei sistemi di ausilio alla guida più evoluti.

La sicurezza è equilibrio al volante, un equilibrio mentale che mette al primo posto le reali situazioni del traffico rispetto alle esigenze interiori, spesso dominate dalla fretta di arrivare. L’allievo deve fare esperienze che lo rendano più consapevole dei pericoli, allargare le capacità dei suoi sensi e evolvere le sue abilità intellettive, sensoriali e di controllo emotivo.

Questo serve anche a cambiare quelle convinzioni che ritengono “facile” la guida. Infatti se dobbiamo imparare a reagire di fronte all’imprevisto, dobbiamo soprattutto imparare a prevenire le situazioni di rischio potenziale.

Affrontare esercizi dove possiamo perdere il controllo dell’auto crea tensione che rende difficile l’apprendimento. Per questo il nostro istruttore è sempre a bordo dell’auto. Dal rapporto che si crea con lui nasce quella fiducia che permette all’allievo di cambiare convinzioni e fare esperienze formative. Non si tratta solo di insegnare a tenere un volante, ma di fargli scoprire nuove prospettive nella valutazione della velocità, delle difficoltà del bagnato, delle scelte di guida in condizioni di emergenza, scoprendo dentro di sé nuove abilità.

Per questo diciamo “Dopo non sarete più gli stessi”.

La metodologia didattica della GuidarePilotare è basata su tecnologie esclusive come la VideoTelemetria® e l’Eye Tracking.

Grazie al video l’allievo potrà rivedere sul monitor ogni attimo della sua guida, visionare al ralenti ogni manovra di emergenza, rivedere ogni singola traiettoria in curva.

L’ Eye Tracking è fondamentale per la guida difensiva perché fornisce il tracciato di come si muovono gli occhi nel traffico e verifica se il guidatore individua potenziali pericoli. Con la tecnologia QR Code l’allievo durante il corso può visionare l’esercizio con immagini dal drone o rivedere un briefing di Siegfried Stohr

Grazie alla partnership con BMW Italia e DAF, GuidarePilotare può vantare un parco veicoli con i più evoluti sistemi di ausilio alla guida di oltre 30 veicoli.

GuidarePilotare si avvale della collaborazione di oltre 40 istruttori professionisti con esperienza tecnica specifica su tutti i veicoli.

L’approccio comunicativo è il cardine dell’intera esperienza. Mettere a proprio agio il guidatore il presupposto per una comunicazione efficace nell’ottenere cambiamenti al volante.

Gli istruttori affinano le proprie capacità psicologiche attraverso un training permanente, in modo da creare con l’allievo una relazione comunicativa di ascolto, la tendenza a porre domande più di dare istruzioni, la capacità di commentare le manovre di guida con chiarezza.

E’ questa la migliore garanzia che il dialogo col veicolo prosegua anche dopo il corso.